Sei in: Home > Corsi di insegnamento > DIAGNOSTICA AUDIOLOGICA E AUDIOMETRICA IN ETA' EVOLUTIVA
 
 

DIAGNOSTICA AUDIOLOGICA E AUDIOMETRICA IN ETA' EVOLUTIVA

 

Diagnostic Audiology and Audiometry In Child Development

 

Anno accademico 2017/2018

Codice attività didattica
MED3125
Docenti
Prof. Giancarlo PECORARI (Docente Responsabile del Corso Integrato)
Dott. Giulia ASCHERO (Docente Titolare dell'insegnamento)
Dott. Michelangelo LACILLA (Docente Titolare dell'insegnamento)
Corso di studio
[f007-c310] laurea i^ liv. in tecniche audiometriche (ab.pr.san.audiometrista) - a torino
Anno
2° anno
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
6
SSD attività didattica
MED/32 - audiologia
MED/50 - scienze tecniche mediche applicate
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Scritto ed orale
Prerequisiti
Sono da considerarsi propedeutici gli insegnamenti di Laboratorio 1, Scienze Propedeutiche e Biomediche, Scienze Audiometriche-Audioprotesiche 1, Scienze Audiometriche-Audioprotesiche e Tirocinio 1.

The following exams are required to attend the course: Laboratorio 1, Scienze Propedeutiche and Biomediche, Scienze Audiometriche-Audioprotesiche 1, Scienze Audiometriche-Audioprotesiche and Tirocinio 1.

 
 

Obiettivi formativi

  • ITA
  • INGL

Verranno acquisite le metodiche di esecuzione degli screening audiologici neonatali, di esami audiometrici nei bambini con l'utilizzo delle tecniche audiometriche comportamentali ed i principi base delle metodiche utilizzate nella stima oggettiva della soglia uditiva.

 

Risultati dell'apprendimento attesi

  • ITA
  • INGL

Al termine dell'insegnamento lo studente avrà acquisito le principali nozioni relative all'epidemiologia delle ipoacusie infantili e alle valutazioni utilizzate per la loro diagnosi.


 

Programma

  • ITA
  • INGL

Audiologia e Foniatria 3. Orecchio esterno: anatomia; tecniche di otoscopia. Patologia dell'orecchio esterno: eczema, fruncolosi, esostosi, otite bolloso-emorragica, micosi. Otite esterna maligna, sindrome di Ramsay-Hunt, erisipela, impetigine, polipo del condotto uditivo esterno. Otiti medie, acute e croniche. Chemodectoma.
Ipoacusie neurosensoriali: classificazione. Ipoacusie neurosensoriali infantili, ereditarie, semplici e associate. Ipoacusie infantili acquisite.
Neurinoma del nervo acustico. Patologia da rumore.  Malattia di Ménière e sindromi neurovascolari.
L’impianto cocleare nella sordità infantile:   Indicazioni. Intervento chirurgico. Risultati
Scienze audiometriche 5. Lo screening audiologico infantile. Definizione. Strumenti a disposizione. Strategie di screening nei neonati fisiologici. Strategie di screening nei neonati con fattori di rischio. Classificazioni dei fattori di rischio per la sordità. Risultati e vantaggi dello screening. La diagnosi di sordità infantile. Percorso diagnostico. Valutazioni comportamentali e oggettive. Emissioni otoacustiche (TOAEs, DPOAEs). ABR (studio dei potenziali evocati uditivi mediante click o stimoli tonali) ASSR.
Scienze audiometriche 6. Classificazione delle ipoacusie infantili e loro epidemiologia.
Percorsi necessari per un corretto iter diagnostico.Procedure di screening ed indagini obiettive nella stima della soglia uditiva.Modalità di raccolta dei dati anamnestici. Come creare un corretto setting di lavoro. L'audiometria soggettiva: descrizione delle tecniche audiometriche comportamentali. Valutazione delle risposte agli stimoli uditivi e tecniche per mantenere alto il livello di attenzione.
Cenni sulle principali tappe dello sviluppo del bambino.Come orientarsi in presenza di disturbi associati.
L'adattamento protesico in età pediatrica.

 

Modalità di insegnamento

  • ITA
  • INGL

Le modalità di insegnamento consisteranno in lezioni frontali ed esercitazioni.

 

Modalità di verifica dell'apprendimento

  • ITA
  • INGL

La prova di Audiologia e Foniatria 3 verrà proposta agli studente una prova scritta composta da domande aperte a seguite ci sarà una prova orale: gli studenti con votazione sufficiente nello scritto potranno confermare il voto o chiedere di essere sottoposti ad una domanda, mentre gli studenti con votazione insufficiente dovranno obbligatoriamente sottoporsi all’interrogazione.

La prova di Scienze audiometriche 5 verrà proposta agli studente una prova scritta composta da domande aperte a cui seguirà colloquio orale.

La prova di Audiometria 6 verrà eseguita in forma scritta e consisterà nella presentazone di domande a risposta multipla ed eventualmente e a risposta aperta o esercizi sui principali argomenti trattati a lezione.
La valutazione sarà espressa in trentesimi.

 

Testi consigliati e bibliografia

  • ITA
  • INGL

Audiologia clinica - (Clinical Audiology) -  (Prof. Giordano, Prof. Albera, Prof. Beatrice)
Audiologia e Foniatria - (Audiology and Phoniatrics ) -  (Prof. Albera, Prof. Schindler)
Otorinolaringoiatria. Albera Rossi. Edizioni Minerva Medica
Ipoacusie infantili: dalla diagnosi alla terapia. Paludetti. Omega Edizioni
La sordità prelinguale. Martini Schindler. Omega Edizioni
Handbook of Clinical Audiology. Katz

Sono possibili aggiornamenti all'inizio dell'anno accademico.

Appunti e dispense fornite dal docente.

 

Note

II SEMESTRE

 
 
Ultimo aggiornamento: 05/07/2017 13:04
Campusnet Unito
Non cliccare qui!