DIAGNOSTICA VESTIBOLARE

 

Vestibular Diagnostics

 

Anno accademico 2018/2019

Codice attività didattica
MED3122
Docenti
Prof. Teresa ROLLE (Docente Titolare dell'insegnamento)
Prof. Roberto ALBERA (Docente Titolare dell'insegnamento)
Dott. Gloria CROTTI (Docente Titolare dell'insegnamento)
Corso di studio
[f007-c310] laurea i^ liv. in tecniche audiometriche (ab.pr.san.audiometrista) - a torino
Anno
2° anno
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
5
SSD attività didattica
MED/30 - malattie apparato visivo
MED/32 - audiologia
MED/50 - scienze tecniche mediche applicate
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Scritto ed orale
Prerequisiti
Conoscenza di base dell'anatomia dell'orecchio.
Basic knowledge of the anatomy of the ear.
 
 

Obiettivi formativi

  • ITA
  • INGL

L'insegnamento si propone di fornire le conoscenze riguardo all'anatomia, alla fisiologia e alle principali patologie dell'apparato visivo e vestibolare. Un ulteriore obiettivo è preparare lo studente all'attività di valutazione della disabilità vestibolare.

 

Risultati dell'apprendimento attesi

  • ITA
  • INGL

Al termine dell'insegnamento, lo studente deve dimostrare di avere raggiunto gli obiettivi previsti dall'insegnamento per una corretta presa in carico del paziente vertiginoso.

In particolare:

- deve dimostrare conoscenza e capacità di comprensione dell'anatomia e fisiologia del sitema visivo e vestibolare

- deve saper applicare le conoscenze acquisite per valutare la disabilità vestibolare applicando le differenti metodologie di valutazione, preparando il setting diagnostico adeguato, atto a garantire le migliori condizioni possibili sia per il paziente, che per l'audiometrista, sempre tenendo conto delle migliori evidenze scientifiche disponibili

- deve utilizzare abilità di pensiero critico per erogare interventi efficaci

- deve essere in grado di attuare abilità comunicative necessarie per raccogliere una corretta anamnesi propedeutica all'esame vestibolare.

 

Programma

  • ITA
  • INGL

Malattie dell'apparato visivo.

  • Anatomia e fisiologia dell'apparato visivo.
  • Vizi di refrazione.
  • Patologie infiammatorie e degenerative della congiuntiva e della cornea. Cataratta. Glaucoma.
  • Principali patologie dell'uvea e del vitreo.
  • Patologie della retina: distacco di retina, retinopatia diabetica, maculopatia senile.
  • Patologia del nervo ottico.

Audiologia e Foniatria 2.

  • Anatomia e  fisiologia vestibolare.
  • Elettronistagmografia, bed side examination, prove rotoacceleratorie. Prove termiche.VHIT.
  • Clinica, diagnostica e terapia delle patologie vestibolari periferiche.
  • Clinica, diagnostica e terapia delle sindromi vertiginose non periferiche.
  • La terapia riabilitativa e chirurgica dei disturbi dell'equilibrio.


Scienze audiometriche 3.

Vestibologia

  • La vertigine. Definizione e caratteristiche
  • Ripasso di anatomo-fisiologia dell'apparato vestibolare.
  • Nistagmo: definizione, caratteristiche e tipologie.
  • Prove spontanee.
  • Prove caloriche.
  • Elettronistagmografia.
  • Stabilometria.

 

Modalità di insegnamento

  • ITA
  • INGL

L'insegnamento si articola in moduli che prevedono ore di lezione didattica frontale supportate da presentazioni in Power Point.

E' necessaria la presenza di almeno il 70% di ciascun modulo.

 

Modalità di verifica dell'apprendimento

  • ITA
  • INGL

E' previsto un test scritto per ciascun modulo con voto finale in 30/esimi

 

Attività di supporto

  • ITA
  • INGL

Non previste

 

Testi consigliati e bibliografia

  • ITA
  • INGL

  • Oftalmologia Clinica 4 - Ed. di Miglior; Balacco Gabrieli; Balestrazzi; Bandello - MONDUZZI - 2006
  • Oftalmologia Essenziale 2 - Ed. di Frezzotti R.; Guerra R. - AMBROSIANA - 2006

Sono possibili aggiornamenti all'inizio dell'anno accademico.

Appunti e dispense fornite dal docente.

 

 

 

Note

I SEMESTRE

 
 
Ultimo aggiornamento: 07/06/2018 15:09
Campusnet Unito
Non cliccare qui!