SCIENZE CLINICHE, PSICOPEDAGOGICHE DELL'ETA' EVOLUTIVA

 

Pyschopedagogical Clinical Sciences

 

Anno accademico 2018/2019

Codice attività didattica
MED3116
Docenti
Prof. Giovanni CAVALLO (Docente Titolare dell'insegnamento)
Prof. Paola DAMIANI (Docente Titolare dell'insegnamento)
Dott. Graziana GALVAGNO (Docente Titolare dell'insegnamento)
Dott. Anna Maria PELOSO (Docente Titolare dell'insegnamento)
Corso di studio
[f007-c310] laurea i^ liv. in tecniche audiometriche (ab.pr.san.audiometrista) - a torino
[f007-c316] laurea i^ liv. in tecniche audioprotesiche (ab.pr.san.audioprot.) - a torino
Anno
1° anno
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
5
SSD attività didattica
M-PED/01 - pedagogia generale e sociale
MED/31 - otorinolaringoiatria
MED/38 - pediatria generale e specialistica
MED/39 - neuropsichiatria infantile
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Scritto ed orale
Prerequisiti
Aver superato le propedeuticità stabilite dal CdL.
 
 

Obiettivi formativi

  • ITA
  • INGL

Fornire agli studenti  conoscenze sulle teorie dell'educazione, sui modelli pedagogici e le strategie di apprendimento. Descrivere i modelli teorici  di interpretazione di una comunicazione efficace, le teorie e i modelli di applicazione del counselling. Conoscere lo sviluppo psico fisico del bambino e le principali patologie pediatriche. Lo studente dovrà acquisire inoltre nozioni sulle funzioni cognitive e percettive nel bambino, sulle tappe dello sviluppo delle funzioni linguistiche nel bambino normale o con patologie. Allo studente saranno fornite anche conoscenze relative a patologie del distretto rinofaringeo.

 

 

Risultati dell'apprendimento attesi

  • ITA
  • INGL

Gli studenti devono raggiungere gli obiettivi formativi previsti per l'insegnamento.

 

Programma

  • ITA
  • INGL

Pedagogia Generale e sociale. Conoscere  concetti  e  teorie  presentati  e  saperli  contestualizzare alla pratica di cura ed alla propria figura professionale.
Conoscere  i  fondamenti  delle  principali    teorie    dell'educazione, dei  modelli  pedagogici  e  delle  strategie  di    insegnamento  - apprendimento.  Saper  elencare  ed  esemplificare  le  principali caratteristiche delle diverse età della vita e le loro implicazioni sullo sviluppo e sull'apprendimento.
Saper  utilizzare  e  contestualizzare  i  maggiori  strumenti  utili  alla facilitazione  dell'apprendimento  (es.  osservazione,  comunicazione nelle  sue  varie  forme,  materiali  didattici  di  varia  natura);  saper analizzare  situazioni  presentate;  saper  formulare  un  progetto educativo  ed  effettuare  una  valutazione;
un'autovalutazione del proprio apprendimento.

Pediatria (Scienze Pediatriche).

  • Neonatologia e PerinatologiaCenni di embriologia.  Assistenza prima del concepimento. Gravidanza fisiologica e patologica Infezioni in gravidanza . Il parto . Il neonato e l'adattamento neonatale alla nascita.  Indice di APGAR. Assistenza al neonato fisiologico Neonato a termine, pre-termine, post-termine, SGA, LGA. Screenings neonatali. Principali patologie acute neonatali (asfissia -  distress respiratorio - sepsi - ittero - malattia emolitica del neonato -  ipoglicemia- traumi da parto). Il bambino ex-pretermine.  Allattamento naturale e artificiale

  • Patologia chirurgica neonatale Anomalie del tratto gastroenterico (atresia esofagea, stenosi pilorica, malrotazione intestinale , malattia di Hirshprung, ileo da meconio), ernia diaframmatica, onfalocele

  • Malattie congeniteMalattie cromosomiche, malformazioni, infezioni congenite, malattie metaboliche

  • Alimentazione e auxologiaFabbisogni nutrizionali. Lo svezzamento. L'accrescimento staturoponderale normale e patologico. Sovrappeso e obesità. Patologie carenziali. L'adolescenza

  • InfettivologiaLa febbre. Malattie infettive ed esantematiche. Infezioni streptococciche. Infezioni respiratorie ricorrenti.  Infezioni ORL nel lattante e nel bambino.  Ototossicità da antibiotici. Vaccinazioni

  • Patologie peculiari dell'età pediatrica e malattie frequenti nel bambinoDisplasia congenita dell'anca. S.I.D.S. e A.L.T.E. Convulsioni febbrili. Bronchiolite. Laringite ipoglottica. Rigurgito e reflusso gastroesofageo. Vomito acetonemico. Invaginazione intestinale. Malattia di Kawasaki. Reumatismo articolare acuto. Celiachia. Fibrosi cistica. Allergie.

  • MiscellaneaIl dolore nel neonato e nel bambino. Manovre di rianimazione e supporto vitale (PBLS) . Prevenzione degli incidenti.  Comunicare con il bambino e i genitori

Neuropsichiatria infantile.  Sviluppo fetale e neonatale della motricità e della percezione, principali patologie neuropsichiatriche (ritardo mentale, malattie congenite del sistema nervoso centrale, autismo, paralisi cerebrale infantile), principi di riabilitazione infantile, disabilità e normative relative (legge 104, circolare 11sap).

Otorinolaringoiatria 1.  Anatomia e fisiologia naso e seni paranasali. Semeiotica clinica e strumentale del naso e dei seni paranasali. Riniti acute e croniche . Rinosinusiti. Epistassi e tratture. Diagnosi e terapia, applicazioni cliniche delle patologie del naso.  Ca rinofaringe. Disturbo olfatto e gusto.

 

Modalità di insegnamento

  • ITA
  • INGL

 

Modalità di verifica dell'apprendimento

  • ITA
  • INGL

 

Testi consigliati e bibliografia

  • ITA
  • INGL

Camaioni Di Blasio  Psicologia dello Sviluppo ed.Il Mulino.Bologna 2007.
De Negri, Manuale di Neuropsichiatria Infantile
Ferrari, Le Forme Spastiche della Paralisi Cerebrale Infantile
Bottos,  Paralisi Cerebrale Infantile: dalla Guarigione all'Autonomia
Volpe, Neurology of the Newborn

Sono possibili aggiornamenti all'inizio dell'anno accademico.

Appunti e dispense fornite dal docente.

 

Note

II SEMESTRE

 
 
Ultimo aggiornamento: 07/06/2018 15:00
Campusnet Unito
Non cliccare qui!